Creativity

Innovation

Originality

Imagination

 

Salient

Salient is an excellent design with a fresh approach for the ever-changing Web. Integrated with Gantry 5, it is infinitely customizable, incredibly powerful, and remarkably simple.

Download
GIOCHI - Ricerca Avanzata
Età partecipanti
Luogo
Materiale
Tipologia
Energia

 

 

Ritorno al futuro

 

A cura di: Gruppo Yonà - scuola superiore biennio
Data 2003-06-27
Descrizione L'identità personale da costruire e progettare

Progetto

Obiettivi dell'attività

Da una crescita nella identità non curata, attraverso l'esperienza di ricostruzione del passato e del futuro di due adolescenti, capire che l'identità va costruita intenzionalmente ed imparare i passi necessari per costruirla.

Analisi

Destinatari dell'intervento educativo
Numero Da 20 a 40 ragazzi.
Età
Prima Infanzia (1-4 anni) Bambini (5-10 anni) Preadolescenti (10-14 anni) Itinerario indicato per Adolescenti (14-18 anni) Giovani (18-26 anni) Adulti (26 anni+)
      Adolescenti    
Livello di esperienza del gruppo
  • Iniziale
  • Intermedia
  • Avanzata
Particolarmente adatto per Natale

Metodo

Durata 10 ore
Animatori richiesti 4
Contenuto Idee ed esperienze
1. L'identità, realtà interiore da costruire: conoscerne le radici per progettare il futuro.
Tempo richiesto: 3 ore
  • Il proprio modo di essere nell'oggi, ha le sue radici in alcune esperienze 'vitali' passate: l'educazione in famiglia, gli interessi, le esperienze vissute.
  • Nel presente di ognuno, però, è necessario inserire una ragionevole presenza di novità.

I ragazzi vengono divisi in squadre da 10 elementi (tutte maschili o femminili) e si presenta il tema del giorno: 'Ritorno al futuro'. I gruppi gareggeranno, durante la giornata, fra loro nel ricostruire la vita, prima passata poi futura, di due adolescenti (Nando e Ines).

Lettura identikit del presente ragazzo (Nando) e della ragazza (Ines). Lavoro di gruppo su scheda costruire il passato di Nando e Ines:

  • Qual è l'esperienza familiare vissuta?
  • Quali frasi tipiche su: scuola, amici, interessi, modo di stare a casa, erano usate a casa?
  • Quali pregi e difetti (fisici, caratteriali, abilità e interessi) ho preso da mamma? Quali da papà?

Visioni e interviste alla nonna, alla maestra e al mister di basket (dalle interviste vengono evidenziati alcuni elementi caratteristici di Ines e Nando)

Correzioni da apportare alle schede fatte dai ragazzi dopo la visione del filmato.

Riflessione personale: scheda personale da completare sul passato (uguale a quella dei personaggi) con una domanda in più: cosa hai di nuovo oggi che non viene dal tuo passato?

Tempo richiesto: 3 ore e trenta minuti
  • Il futuro è una realtà che si costruisce ogni giorno con delle scelte concrete nel presente.

In assemblea presentazione del lavoro da fare:costruire il futuro (fra cinque anni) di Nando e Ines. Parametri che assegniamo:

  • Necessità della coerenza con ciò che si è e che si è stati.
  • Raggionevole presenza di novità.

Caccia al tesoro in paese per conquistare i parametri su cui costruire il futuro di Nando e Ines. (Le cinque prove per conoscere i cinque elementi su cui costruire il loro futuro: interessi, modo di vivere, impegni e responsabilità, università o lavoro ecc.).

Lavoro in sottogruppi. Elaborazione della presentazione degli elaborati dei diversi gruppi: lettura scheda sul passato, collegamento col presente e rappresentazione (televendita degli oggetti della scrivania, radiocronaca della giornata, monologo...)

Visione delle realizzazioni, e dopo ognuna, discussione: Cosa è irreale?Perché?

Tempo richiesto: 30 minuti
  • Idea conclusiva: La fatica o l'esperienza fatta oggi, è metafora della costruzione della propria vita. Ognuno può conoscere le proprie reali possibilità e costruire in parte il proprio futuro. Se conosciamo meglio come siamo, abbiamo più possibilità di realizzare quello che desideriamo. Se abbiamo progetti per il futuro, dobbiamo valutarli con realismo e nelle disponibilità a mettere delle novità nel nostro presente (quotidiano).

Consegna a ciascun ragazzo di una tessera con i passi per progettare il proprio futuro.

Dice il saggio: L'animatore si preoccuperà per tempo di dividere i ragazzi in sottogruppi

Dice il saggio: Fare degli esempi per far cogliere ai ragazzi il nesso fra causa ed effetto.

Dice il saggio: La caccia al tesoro in città dovrebbe svolgersi possibilmente in un luogo non conosciuto dai partecipanti e deve essere strutturata semplicemente (es:trovare un luogo sulla carta, raggiungerlo e qui superare una piccola prova) per contenere i tempi.

Associazione di Volontariato C.A.Sa.

Aperta ogni giorno dal martedì al sabato dalle ore 20.30 alle ore 22.00

Lecce

via Cosimo De Giorgi, 81
via Cosimo De Giorgi, 81
0832.394656
+39 0832 394656
casa@animare.it
casa@animare.it
casa.associazione@pec.it
casa.associazione@pec.it
CF
CF: 93037150757
Iban
Iban: IT56K0103016004000009303895

Bari

via Isonzo, 120 - BARI
via Isonzo, 120
080.3219316
+39 080 3219316
bari@animare.it
bari@animare.it

Santeramo

via Lecce, 45
via Lecce, 45
080.3022119
+39 080 3022119
casa.santeramo@animare.it
casa.santeramo@animare.it

Fano

via Cesare Battisti
via Edmondo De Amicis, 11
fano@animare.it
fano@animare.it

Ciao, noi usiamo i cookie per offrirti un'esperienza di navigazione migliore.
Navigando sul nostro sito accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Per maggiori informazioni