Creativity

Innovation

Originality

Imagination

 

Salient

Salient is an excellent design with a fresh approach for the ever-changing Web. Integrated with Gantry 5, it is infinitely customizable, incredibly powerful, and remarkably simple.

Download
GIOCHI - Ricerca Avanzata
Età partecipanti
Luogo
Materiale
Tipologia
Energia

 

A cura di: Gianni
Data 2000-09-08
Descrizione Un bel ritiro da fare a Pasqua

Progetto

Obiettivi dell'attività

Riconoscere che le bugie falsano i rapporti con gli altri; incontrare Gesù che benedice gli altri.

Analisi

Destinatari dell'intervento educativo
Numero Da 10 a 25 ragazzi.
Età
Prima Infanzia (1-4 anni) Bambini (5-10 anni) Itinerario indicato per Preadolescenti (10-14 anni) Adolescenti (14-18 anni) Giovani (18-26 anni) Adulti (26 anni+)
    Preadolescenti      
Livello di esperienza del gruppo
  • Iniziale
  • Intermedia
  • Avanzata
Particolarmente adatto per Settimana Santa / Pasqua

Metodo

Durata 8 ore
Animatori richiesti 6

Esperienza preliminare: ogni ragazzo riceve un biglietto personale con una parola buona su di sé (il riconoscimento di una sua qualità, di qualcosa che sa fare...) e l'invito a farla valere con gli altri durante la giornata.

Contenuto Idee ed esperienze
1. La bugia: un tunnel senza uscita
Tempo richiesto: 1 ora
  • Le bugie: vie d'uscita per ogni difficoltà e deviazione pericolosa, una tira l'altra.

Talk show: un ospite del talk show racconta la storia di due suoi amici preadolescenti.
la storia ricorda quella tra Gesù e Pietro: uno dei due, quando l'altro viene ingiustamente accusato di aver portato birra, fumetti e video porno ad una festa, rinnega il suo amico, confermando le false accuse.
L'ospite chiede consiglio al pubblico su come comportarsi e su cosa consigliare ai due.
Il presentatore, gli esperti (psicologo e sociologo) e gli animatori sparsi tra il pubblico, con le loro opinioni, sollecitano i ragazzi ad intervenire ed a prendere posizione.

Dice il saggio: E' bene che l'animatore studi un buon commento per la narrazione della storia di Pietro.

Tempo richiesto: 40 minuti
  • Pietro dice una bugia e in questo modo dice-male di Gesù
  • Gesù con la benedizione ci offre una strada alternativa per dire e fare il bene nostro e degli altri.

Narrazione della storia di Pietro che nega di conoscere Gesù.
Nel narrare la vicenda, l'animatore sottolinea che Gesù perdona Pietro con una benedizione (cfr. bibliografia) che lo chiama alla missione più importante della sua vita e che riconferma la loro amicizia. (Lc. 22,54-62; Gv. 21,1-14; Gv. 21,15-17)

Tempo richiesto: 2,5 ore
  • Mantenendo le stesse idee viste prima aggiungiamo la seguente: si può essere schiacciati dalle bugie o si può decidere di "uscirne" riconoscendole o chiedendo aiuto.

Teleforum: viene proposta la visione di un telefilm in cui un protagonista mente ripetutamente ad un altro.
Analizziamo insieme la storia e il comportamento dei personaggi alla luce delle idee elaborate insieme fino a questo momento relativamente alla bugia.

Divisi in due sottogruppi si propone di scrivere la sceneggiatura per una puntata successiva della stessa serie con mandati diversi:

  1. come continua la storia se chi dice le bugie chiede aiuto ad altri
  2. Come continua la storia se il bugiardo cerca di uscire dal tunnel da solo

 

Si realizza la sceneggiatura in sei scene con:

  • personaggi
  • evoluzione del loro stato d'animo
  • contenuto dei dialoghi
  • movimenti
  • musica

 

In assemblea: Si rappresentano le due sceneggiature della storia, si esaminano per riconoscere le diverse conseguenze derivanti dal farsi aiutare come Pietro o del rimanere da soli.

Riflessione personale:

  • Qual è la bugia più recente della quale non hai mai parlato con nessuno?
  • Usi dire bugie? In che modo?
  • Da chi vuoi farti aiutare per uscire dal tuo modo di dire bugie (scegli un adulto significativo tra gli animatori, I tuoi genitori o altri a te particolarmente vicini)

 

Dice il saggio: Se il tempo a disposizione non consente altrimenti, può essere saltato il momento della rappresentazione delle "puntate" del telefilm.

Contenuto Idee ed esperienze
2. La benedizione: strada di salvezza
Tempo richiesto: 30 minuti
  • Le difficoltà che si incontrano nel riconoscere e dire "benedizioni" nascono dal fatto che non si è abituati a farle, ma piuttosto a dire maledizioni, pettegolezzi e bugie. Occorre allenarsi a riconoscere le qualità degli altri, quello di cui sono capaci e a dire bene di loro.

Incontro di preghiera:

  1. Ognuno legge il bigliettino ricevuto nell'"esperienza preliminare" all'inizio del ritiro (cfr.)
  2. L'animatore domanda se oggi qualcuno ha detto o fatto il bene per qualcun altro.
  3. Comunica, infine, l'idea, tracciando un quadro di sintesi della giornata
  4. Canto finale scelto sul tema della "benedizione"

 

Dice il saggio: L'animatore deve parlare con ogni ragazzo (dopo il pranzo) partendo dalla riflessione personale.

Materiale necessario:

  • Telecamera
  • Microfono
  • Luci e scenografia (per creare l'ambiente di trasmissione TV)
  • TV e videoregistratore
  • Cartelloni, pennarelli, carta e cancelleria
  • Palloni
  • Chitarra
Per la vita comunitaria: L'animatore deve curare in modo particolare il momento del pranzo e i momenti di gioco tempo in cui può parlare con i ragazzi singolarmente.

Dice il saggio: Vista l'età dei ragazzi si suggerisce di intervallare i momenti con brevi tempi di gioco e di lasciare solo il momento finale nel pomeriggio.

 

Associazione di Volontariato C.A.Sa.

Aperta ogni giorno dal martedì al sabato dalle ore 20.30 alle ore 22.00

Lecce

via Cosimo De Giorgi, 81
via Cosimo De Giorgi, 81
0832.394656
+39 0832 394656
casa@animare.it
casa@animare.it
casa.associazione@pec.it
casa.associazione@pec.it
CF
CF: 93037150757
Iban
Iban: IT56K0103016004000009303895

Bari

via Isonzo, 120 - BARI
via Isonzo, 120
080.3219316
+39 080 3219316
bari@animare.it
bari@animare.it

Santeramo

via Lecce, 45
via Lecce, 45
080.3022119
+39 080 3022119
casa.santeramo@animare.it
casa.santeramo@animare.it

Fano

via Cesare Battisti
via Edmondo De Amicis, 11
fano@animare.it
fano@animare.it

Ciao, noi usiamo i cookie per offrirti un'esperienza di navigazione migliore.
Navigando sul nostro sito accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Per maggiori informazioni