Creativity

Innovation

Originality

Imagination

 

Salient

Salient is an excellent design with a fresh approach for the ever-changing Web. Integrated with Gantry 5, it is infinitely customizable, incredibly powerful, and remarkably simple.

Download
GIOCHI - Ricerca Avanzata
Età partecipanti
Luogo
Materiale
Tipologia
Energia

 

A cura di: èquipe gruppi scuola media
Data 2002-11-18
Descrizione ritiro di Natale

Progetto

Obiettivi dell'attività

Riconoscere il valore del proprio corpo e di quello degli altri come bene prezioso da curare e non come oggetto da consumare.

Analisi

Destinatari dell'intervento educativo
Numero Da 15 a 30 ragazzi.
Età
Prima Infanzia (1-4 anni) Bambini (5-10 anni) Itinerario indicato per Preadolescenti (10-14 anni) Adolescenti (14-18 anni) Giovani (18-26 anni) Adulti (26 anni+)
    Preadolescenti      
Livello di esperienza del gruppo
  • Iniziale
  • Intermedia
  • Avanzata
Particolarmente adatto per Natale

Metodo

Durata 4 ore e mezzo
Animatori richiesti 5
Contenuto Idee ed esperienze
1. Il corpo: bene prezioso da curare e non oggetto da consumare.
Tempo richiesto: 1 ora e mezza
  • Ogni immagine che vediamo provoca in noi delle reazioni e ci fa pensare a qualcosa.

 

  • Divisi in sottogruppi ragazzi e ragazze. A turno ogni ragazzo entra da solo in sala e trova davanti a sè un immagine di nudo femminile tratta da un calendario. Esce dalla stanza. Su un biglietto scrive cosa ha visto di particolare in sala e imbuca il biglietto. (Una telecamera fissa è nascosta per registrare le reazioni dei ragazzi).
  • Domande tipo per la discussione che seguirà questo momento:
    1. Cosa avete visto? (lettura dei biglietti)
    2. Vi piace o no? Cosa? Cosa ha di bello quell'immagine?
  • In gruppetti liberi di tre persone scriviamo un SMS al personaggio rappresentato.
  • Visione del filmato ripreso dalla telecamera per vedere le reazioni avute (ricosciamo le nostre reazioni).
  • Sintesi di un animatore e comunicazione dell'idea: abbiamo visto (si attaccano i bigliettini) ... abbiamo reagito... abbiamo pensato che... (lettura SMS)

 

Tempo richiesto: 1 ora e mezza
  • Il corpo spogliato nelle pubblicità un oggetto da usare e da far usare. Per le ragazze mostrare il proprio corpo è una posssibilità per attirare i ragazzi, per i ragazzi il corpo femminile spogliato è come una "caramella" da consumare.

 

  • Su un cartellone é disegnato un nudo femminile con due grandi occhi che guardano e attorno sono scritte frasi che i ragazzi stessi pronunciano di fronte a quelle immagini o relativamente allo spogliarsi (scuse e motivi veri, dei ragazzi e delle ragazze).
  • Riconosciamo quali frasi appartengono al modo di pensare dei ragazzi e quali a quello delle ragazze.
  • Ognuno sceglie per sè le frasi che ha pensato o detto, qualche volta.
  • Gli altri dicono "io da te ho sentito dire...".
  • Comunicazione dell'idea attraverso l'intervento dell'animatore (richiama pubblicità viste in tv, per strada, sulle riviste, fa cogliere il senso dei simboli e dei segni usati...)

 

Contenuto Idee ed esperienze
2. Gesù: Dio che sceglie di farsi uomo, 'spogliandosi' della sua potenza, per incontrare l'uomo.
Tempo richiesto: 1 ora
  • Idea a: Oltre a questo c'è un altro modo di mettersi a nudo che noi non pratichiamo e non accettiamo molto, vediamo quale.
  • Idea b: Gesù poteva vivere la nascita nella storia rimanendo uguale a Dio in tutto o farsi uomo per incontrare l'uomo e conividere il destino umano fino alle esperienze più dolorose, quelle in cui si sta male, ci si sente falliti, si è lasciati soli dagli altri. Ha scelto di farsi uomo, di spogliarsi della sua potenza e forza per far incontrare veramente l'uomo con Dio e così salvarlo dalla sua solitudine, dalla sua separazione dagli altri.
  • Idea c: Anche i ragazzi hanno due possibilità: spogliarsi dei vestiti o spogliarsi di atteggiamenti o di modi di fare che non permettono l'incontro fra persone, ma solo il godere l'altro e l'usarlo finché piace. Quest'ultimo è un modo di spogliarsi che non mette in mostra, non fa conquistare facilmente un altro, però permette di non essere più soli, perché apre all'amicizia

In assemblea.

  • Domanda: "quando Gesù è nudo?" (quando nasce e viene subito avvolto in fasce) e (quando muore sulla croce i soldati prendono tutte le sue cose, perché per usanza prima di togliere la vita si toglievano i vestiti, perché la violenza sul corpo nudo è più dolorosa).
  • Domanda: "Gesù si è mai spogliato?" (Fil 2,6-8).
  • Comunicazione: idea b: (fare esempi tratti dai vissuti dei ragazzi e confrontarli con episodi dla vita di Gesù, dicendo "come quando Gesù...")
  • Comunicazione idea c: (volendo si può iniziare con la domanda "voi siete/ vi sentite mai soli?)
  • Domanda personale: "Di cosa posso spogliarmi, di quale atteggiamento o modo di fare?"
  • Preghiera corale e canto.

 

Materiale necessario:

  • secondo
  • primo

Dice il saggio: L'animatore deve aiutare il ragazzo a prendere un impegno concreto adeguato all'età e alla consapevolezza che ha di quanto è stato trattato insieme. E' importante che i ragazzi capiscano, nel terzo incontro, che Gesù ha vissuto esperienze simili a quelle che loro vivono, non è stato un superuomo.

Per la vita comunitaria: Trattandosi di preadolescenti è consigliabile concludere il ritiro in mattinata e riservare il tempo del dopo pranzo per il gioco e il dialogo personale con un animatore, magari spostando il pranzo un po' più in là nell'orario (ad esempio alle 14:00).

Associazione di Volontariato C.A.Sa.

Aperta ogni giorno dal martedì al sabato dalle ore 20.30 alle ore 22.00

Lecce

via Cosimo De Giorgi, 81
via Cosimo De Giorgi, 81
0832.394656
+39 0832 394656
casa@animare.it
casa@animare.it
casa.associazione@pec.it
casa.associazione@pec.it
CF
CF: 93037150757
Iban
Iban: IT56K0103016004000009303895

Bari

via Isonzo, 120 - BARI
via Isonzo, 120
080.3219316
+39 080 3219316
bari@animare.it
bari@animare.it

Santeramo

via Lecce, 45
via Lecce, 45
080.3022119
+39 080 3022119
casa.santeramo@animare.it
casa.santeramo@animare.it

Fano

via Cesare Battisti
via Edmondo De Amicis, 11
fano@animare.it
fano@animare.it

Ciao, noi usiamo i cookie per offrirti un'esperienza di navigazione migliore.
Navigando sul nostro sito accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Per maggiori informazioni